Sostituzione olio motore e olio cambio

sostituzione olio motore e olio cambio

La sostituzione dell’olio motore e l’olio del cambio pensate sia prevista come piano di manutenzione della vostra auto? Vi rispondo dicendovi di no se volete salvaguardare il vostro motore o il vostro cambio. Di norma i tagliandi prevedono la sostituzione dell’olio motore e filtro ogni 20/25000 km e dell’olio del cambio ogni 100000km o mai. Assolutamente sbagliato…

Quello che permette al vostro motore di durare più a lungo e meglio è infatti un piano di manutenzione adeguato al tipo di utilizzo che ne fate. Bisogna trovare una via di mezzo che mette d’accordo chi usa l’auto prevalentemente in città piuttosto che chi la usa in autostrada.

SOSTITUZIONE DELL’OLIO MOTORE

L’olio motore è fondamentale per lubrificare tutti gli organi del motore e la turbina per i motori turbo e più è nuovo e più lubrifica meglio. Inoltre nei motori co catena di distribuzione è fondamentale tenere sempre l’olio con una buona viscosità ed un peso specifico. Con l’usura dell’olio, questi parametri si alterano e potrebbero portare la catena di distribuzione a mollare un pochino con il rischio di saltare un dente rompendo il motore. Io consiglio a chiunque di sostituire l’olio motore e filtro olio ogni 10000km o ogni anno. Questo vi prolungherà di molto la vita dei componenti del motore, e della turbina. Infatti anche anche la turbina utilizza l’olio motore per lubrificare l’alberino sul quale gira la girante prevenendo la formazione di morchie o il flusso di detriti. Inoltre vere un olio sempre nuovo previene il fenomeno di cristallizzazione e quindi di otturamento del circuito di lubrificazione.

Quindi in definitiva se non volete avere problemi con turbo o con il vostro motore, prevede ogni anno o ogni 10000 km il cambio dell’olio. Con una spesa di circa 200 euro annui. Importantissimo quando cambiate l’olio, assicuratevi di sostituirlo con quello specifico indicato dal libretto, vi sconsiglio di provare olii superiori o diversi.  Le casi madri studiano moltissimo su quale olio da utilizzare per quel tipo di motore, quindi mi fiderei di più di ingegneri pagati per quello piuttosto che del fai da te. Per fortuna nei nuovi motori è stato aggiunto un sensore che rileva il degrado dell’olio e consiglia la sostituzione prima del tagliando previsto

SOSTITUZIONE OLIO CAMBIO

L’olio del cambio nonostante sia meno sollecitato alle alte temperature, rispetto a quello del motore va sostituito! Sia su cambi manuali che su quelli automatici, l’olio va sostituito ogni 60000km.A libretto di manutenzione l’olio andrebbe sostituito ogni 120000km o mai ma è sbagliato.  Questo consente di avere sempre il massimo della lubrificazione degli ingranaggi e dei cuscinetti preservandone la durata. Il costo della sostituzione è di circa 200 euro e vi consente di risparmiare molti soldi in caso di malfunzionamento. Unica nota importantissima, quando sostituite l’olio del cambio, dovete obbligatoriamente attenervi alle specifiche e al tipo di olio previsto dalla casa. Quando svitate il tappo di scolo del cambio, notate la limaia depositata sul tappo e capirete lo stato di usura del vostro cambio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Aggiungi un immagine